Un vero e proprio exploit quello del C.G.A. Stabia Castellammare di Angelo Radmilovic che ha vinto due titoli italiani, un argento ed un bronzo, ai Campionati Italiani Gold di Ginnastica artistica maschili svoltisi nell’impianto sportivo “Ferrero Medici“ a Civitavecchia. L’artefice del colpo grosso è stato Francesco Schettino,laureatosi campione italiano agli anelli e alla sbarra junior 1, mentre i suoi compagni di club senior, Christian Atte e Biagio Barbato (insieme nella foto con Radmilovic), sono saliti sul 2° e 3° gradino del podio tricolore, rispettivamente alla sbarra e al corpo libero. Il sodalizio stabiese, sede del Polo Tecnico Federale maschile Centro-Sud, ha fatto registrare, poi,  anche il 4° posto di Mattia Nicolaonegli allievi L3.

Agli onori della cronaca anche Gianmarco Di Cerbo, della Ginnastica Salerno di Alessandra Di Giacomo, che si è imposto agli anelli junior 2 con l’aggiunta dell’argento al corpo libero, e Manlio Massaro, del C.A.G. Napoli di Massimiliano Villapiano, che invece si è cucito sul petto lo scudetto tricolore alla sbarra senior. Posizioni di rincalzo per Alessio Ventura di Salerno e Luciano Tartaglione del Cag.

«I risultati di Civitavecchia confermano il valore della scuola stabiese che da circa trent’anni, continua a sfornare ginnasti di valore assoluto, un punto di riferimento per l’intero Centro-Sud della Federazione che sta stimolando la crescita di altre realtà competitive in Campania e Puglia», ha dichiarato entusiasta a fine gara il responsabile del polo tecnico federale di Castellammare, Angelo Radmilovic.

Fonte: https://www.torresette.news

Lascia un commento